NÜRTINGEN, UN COMPLESSO RESIDENZIALE MULTI FAMILIARE ALL’AVANGUARDIA

L’obiettivo di questo progetto a Nurtingen è stato creare uno spazio abitativo che si integrasse armoniosamente nell’ambiente rurale circostante, contribuendo alla riqualificazione di aree urbane dismesse.

Lo studio di architettura Gerhard Stolz di Neidlingen ha progettato il complesso residenziale, sfruttando un terreno già urbanizzato ma inutilizzato, da realizzarsi con elementi configurabili in legno lamellare a strati incrociati Lignotrend®.

MULTIPIANO IN LEGNO

Il team di architetti ha sviluppato il progetto di due edifici su un’area di 900 metri quadrati: uno caratterizzato da una forma rettangolare con tetto a 2 falde continue, in piena contrapposizione l’altro edificio, a 3 piani con copertura piana. Attraverso questa combinazione di stili contrastanti, I progettisti hanno, così, sapientemente fuso uno stile architettonico locale distintivo con elementi di un design più urbano.

L’edificio con tetto a falde presenta un rivestimento retro ventilato uniforme in fibrocemento color antracite sulle facciate, conferendo un aspetto moderno e monolitico, in contrasto, l’edificio con tetto piano ha un design sobrio, caratterizzato da pareti esterne finite con ciclo di rasatura armata colore bianco. Le aperture finestrate sono disposte lungo i lati lunghi, mentre sulle estremità le facciate rientranti sono ampiamente vetrate, offrendo una spettacolare vista panoramica.

Il complesso residenziale è alimentato da un impianto a pompa di calore che sfrutta l’energia elettrica prodotta dall’impianto fotovoltaico installato in copertura.

Per quanto concerne gli elementi strutturali in legno lamellare a strati incrociati Lignotrend®, le pareti in qualità non a vista, sono rivestite sulla faccia interna con dei paramenti in cartongesso, mentre i componenti del solaio interpiano esibiscono le loro superfici a vista in abete bianco senza nodi. Questa scelta trasmette un senso di calore e naturalezza, permettendo allo stesso tempo di realizzare un’architettura moderna, priva di rusticità. Alcuni solai sono dotati di una superficie a vista in vero legno con profilo acustico a listelli fonoassorbente; con questa variante l’intradosso del solaio viene utilizzato per la correzione acustica degli ambienti interni, creando un effetto acustico positivo creando un equilibrio armonioso con le superfici riflettenti di vetrate e pavimenti.

Nei moderni edifici, un aspetto di primaria importanza è l’isolamento acustico. In un complesso multipiano, è di vitale importanza, perciò, avere componenti edilizi che garantiscano elevati valori di isolamento acustico sia nei confronti dei rumori aerei che di quelli cosiddetti da “calpestio” se parliamo di componenti orizzontali.

I solai interpiano del complesso a Nurtingen sono stati progettati per offrire il massimo del comfort acustico, utilizzando gli elementi nervati LIGNO® Rippe Q3. Particolare importanza è stata posta alla riduzione della trasmissione dei rumori a bassa frequenza, superando ampiamente i requisiti imposti dall’attuale e stringente normativa DIN.

Gli elementi configurabili multifunzionali Lignotrend®, certificati Natureplus e caratterizzati da elevati standard di sostenibilità e salubrità, superano ampiamente i requisiti di legge per quanto riguarda i limiti di emissione di formaldeide e altri composti organici volatili (VOC). Sono ufficialmente riconosciuti come i materiali più ecologici e salubri in Europa, contribuendo a promuovere un ambiente interno sano all’interno di quella che viene definita “Klimaholzhaus®

 

PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA: Gerhard Stolz Architekten & Ingenieure

IMPRESA DI COSTRUZIONI IN LEGNO: Zimmerei Krämer GmbH & Co. KG

COMPONENTI UTILIZZATI: Sistema costruttivo Lignotrend:

– Pareti : CLT LIGNO®Uni Q3

– Solaio interpiano e di copertura piana: CLT LIGNO®Rippe Q3_r25, Abete bianco senza nodi  

FOTOGRAFO: Uwe Rödert

Ultimi articoli

TORNA ALL’ELENCO